Sarno: Il presidente di Prima Sarno Walter Giordano “l’amministrazione Canfora faccia chiarezza sui fondi stanziati per la festa di Pagani”.

In merito alla delibera di Giunta n. 104 del 19.6.17, relativa ad “AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE “DI EVENTI DI RILEVANZA NAZIONALE ED INTERNAZIONALE” “INIZIATIVE PROMOZIONALI SUL TERRITORIO REGIONALE”
“EVENTI INSERITI NEL CONTESTO DI ITINERARI TURISTICO CULTURALI”.
DELIBERAZIONE DI GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA N. 182 DEL 04/04/2017
PROGRAMMA “GIUGNO 2017 – MAGGIO 2018” – D.D. N. 3 DEL 18/05/2017 – POC 2014 – 2020
LINEA STRATEGICA “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E
CULTURA” – AZIONE 2 – LA FESTA DELLA MADONNA DELLE GALLINE”,
il presidente del Movimento Politico PRIMA SARNO L’avv. Walter Giordano “esprime pubblicamente la propria perplessità sulla delibera , attaccando l’amministrazione “Canfora ha reso, ancora una volta, la città di Sarno una periferia dell’Agro.
Contrariamente a quanto è stato riportato dagli organi ufficiali, non ci sarà alcun ritorno economico, tantomeno d’immagine a favore della nostra città. Dal testo della delibera, infatti, è chiaro come eventuali finanziamenti a favore di Sarno avranno luogo soltanto qualora gli eventi da realizzare verranno inquadrati come prodromici rispetto alla festività paganese.
L’auspicio, per il futuro, è che si possa addivenire ad una inversione di tendenza rispetto a questo latente amore per il prossimo, mettendo finalmente la Città al centro di un proficuo piano a sostegno del benessere cittadino.
cosi conclude il presidente “L’amore per il proprio territorio, per le proprie radici, non deve necessariamente sconfinare nella emarginazione di chi appartiene ad un diverso contesto. Non deve risolversi nel fanatismo sprezzante di culture “altre”. Non diventare l’affermazione assoluta di se stessi contro tutti.
Deve giungere il momento di ricominciare ad amare la nostra storia, il nostro paese!>>

Condividi su
0

Vuoi seguirci sui Social? Puoi farlo da qui!